News…

 

29 Luglio 2019 PROGETTO APPRENDIMENTO ATTIVO E COOPERATIVO

Nell’a.s. 2018/2019, nei plessi di Attigliano e di Lugnano in Teverina della Scuola Secondaria di primo grado, è stato attuato il Progetto “APPRENDIMENTO ATTIVO E COOPERATIVO” grazie al contributo della Fondazione Carit. L’obiettivo del presente progetto è stato quello di attuare nuove metodologie didattiche (Cooperative learning, Flipped classroom, etc), riorganizzando anche gli spazi scolastici e rinnovando in parte l’arredo, ispirandosi a nuovi modelli europei quali quello Finlandese, dove, lavorando per gruppi e sottogruppi di apprendimento, ogni studente può trovare ciò di cui ha più bisogno: un approfondimento, un recupero o lo sviluppo di un particolare talento. Tale sistema favorisce l’inclusione e lo sviluppo delle competenze sociali. Grazie al Progetto è stato possibile acquistare 2 LIM, 4 pc, un carrello di ricarica per notebook e tablet, arredi scolastici (sedie ergonomiche colorate e tavoli modello mela di colori diversi), che permetteranno il proseguimento nei successivi anni scolastici di attività simili.

Il Progetto ha riscontrato notevole interesse da parte degli alunni, che hanno partecipato con entusiasmo. Si ringrazia la Fondazione Carit per la meravigliosa opportunità concessa al nostro Istituto che, grazie a tali progetti, offre agli studenti attività formative e innovative.